Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Cos’è l’ home staging

COSA SIGNIFICA HOME STAGING ?

Letteralmente dall’inglese,  home staging significa “mettere in scena la casa”.  Attività che nasce negli Stati Uniti negli anni 80, sembra arrivare in Italia nel 2008, nelle maggiori città come Roma e Milano. Tecniche di recupero, creative design e marketing immobiliare, applicate agli spazi interni, principalmente.

QUAL’E’ LO SCOPO?

Trasformare e rilanciare immobili obsoleti, invenduti o sfitti, a costi contenuti, per agevolarne la commercializzazione!

Lo staging nasce per immobili in vendita, e oggi si applica anche a case in affitto, ad affitti brevi (micro-ricettività), e ad altri spazi commerciali alternativi. Il settore dello staging in Italia è in costante crescita, nonostante e forse proprio per la crisi economica.

Recenti statistiche dimostrano che un immobile “staggiato”

– vende nell’ 80% del tempo in meno rispetto alla media che oggi si attesta intorno all’anno e 8 mesi; riuscendo ad avvicinarsi al prezzo richiesto del venditore;

– le locazioni si rinnovano velocemente, senza arrivare al mese “sfitto”; inoltre un immobile “staggiato” attrae un inquilino ad immagine e somiglianza.., regalando al locatore una maggior serenità; non da ultimo, un intervento di home staging ad ogni cambio di locazione, permette all’immobile di mantenere il suo massimo splendore e valore.

Gli immobili si distinguono,  emozionano, e vengono scelti!

Questi interventi sono studiati nel minimo dettaglio, con la costante attenzione alla spesa: recuperare, rilanciare e riciclare per arrivare ad un progetto di altissimo impatto visivo ed emotivo!